Trenitalia: “Liguria modello da esportare per pulizia dei treni”

Oggi a Roma, durante la presentazione dei nuovi treni pendolari commissionati da Trenitalia a fine 2009, l’amministratore delegato del gruppo Ferrovie dello Stato Mauro Moretti ha dichiarato che la Liguria è diventato un modello per il sistema di pulizia.

“I dati raccolti da Trenitalia attestano che, con la riorganizzazione del sistema di pulizie, la Liguria ha raccolto le migliori performance tra le regioni italiane” conferma l’assessore regionale ai Trasporti Enrico Vesco, che prosegue: “Dall’8 febbraio 2010, sui treni regionali della Liguria operano la Fulgens (sul Ponente) e la Compass (per Genova e Levante), vincitrici tra le oltre 90 imprese che hanno partecipato alla gara europea. Entrambe utilizzano di nuovi ed esclusivi macchinari ed effettuano operazioni di disinfezione delle superfici e dell’aria innalzando così il livello igienico-sanitario a bordo treno”.

“Il nuovo sistema di pulizie è stato riconosciuto come un modello da esportare nelle altre realtà, grazie alle novità tecnologiche e alle azioni introdotte dalle nuove ditte appaltatrici nelle attività di pulizia che sono state anche oggetto nei giorni scorsi di una mostra itinerante, che ha suscitato molto interesse soprattutto da parte dei pendolari”.

“Tutto ciò è il frutto dell’impegno con cui si è mossa la Regione Liguria, raccogliendo lo stimolo costante di studenti e lavoratori che utilizzano abitualmente il treno. Vale la pena ricordare che siamo l’unica regione ad avere 5 dipendenti destinati a verificare quotidianamente la qualità del servizio offerto e il rispetto del Contratto di Servizio, segnalando puntualmente ogni mancanza e calcolando di conseguenza le sanzioni da comminare all’azienda. Naturalmente i risultati raggiunti non ci devono accontentare ma devono spingerci a proseguire su questa strada con ancora maggior determinazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.