Terzigno (Na): Pidocchi alla Scuola Elementare “Domenico Savio”

Mamme disperate: “E’ più di un anno che chiediamo la disinfestazione”.
Nel plesso anche un cantiere con lavori di ristrutturazione, con gli alunni in classe.

Tra le mamme degli alunni della scuola elementare “Domenico Savio” di Terzigno regna la disperazione. Sono mesi che il plesso scolastico è in uno stato a dir poco pietoso. Alla fatiscenza delle strutture negli ultimi giorni si è aggiunta l’emergenza pidocchi, che sta attaccando molti degli alunni che frequentano l’Istituto.

Giustificata la rabbia delle mamme che hanno chiesto a gran voce l’intervento delle istituzioni locali: “Non ce la facciamo più. E’ un anno e mezzo che chiediamo la disinfestazione senza avere risposte. L’abbiamo chiesta al Sindaco, che più volte ci ha risposto che se la sarebbe vista lui, al vice Sindaco: tutto invano. Abbiamo contattato personalmente le varie ASL. La ASL di Poggiomarino ci ha risposto di non essere competente territorialmente. Interpellata l’ASL di Ottaviano, ci hanno riferito che finchè non vedono i pidocchi camminare sui muri loro non intervengono. La scuola è oggi zeppa di pidocchi e noi mamme non vediamo via d’uscita. Se le istituzioni non intervengono segnaleremo il tutto alla Procura”.

Le mamme inoltre denunciano anche un’altra situazione incresciosa : “Nell’istituto attualmente sono in corso lavori di ristrutturazione mentre i bimbi sono a lezione. E’ una situazione da terzo mondo. O si interviene oppure saremo costrette a denunciare anche questo”.

Un pensiero su “Terzigno (Na): Pidocchi alla Scuola Elementare “Domenico Savio”

  1. GIOVANNI NAPPI DIRIGENTE SCOLASTICO dice:

    Tutto falso quanto asserito in questo articolo. E’ vero che ci sono stati episodi di pediculosi prontamente affrontati con l’ausilio dei genitori che hanno provveduto nel giro di pochissimi giorni a normalizzare la situazione con prodotti farmaceuti adeguati. In tutte le scuole italiane succedono di questi episodi che sono tipici con l’inizio della primavera. Si prega la redazione di questo sito di contattare la dirigenza della scuola prima di mettere sul sito falsi allarmismi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.