Alba (Cuneo), cibo con escrementi di topi: chiuso ristorante cinese

I carabinieri del Nas hanno sequestrato una tonnellata e mezza di cibi e alimenti mal conservati in un ristorante cinese nella zona di Alba (Cuneo).
L’attivita’ del ristorante e’ stata immediatamente sospesa dal sindaco e il titolare e’ stato denunciato alla magistratura per frode in commercio e detenzione di alimenti in cattivo stato di conservazione e insudiciati.

Durante un’ispezione, i Nas hanno scoperto cibi e alimenti erano in cattivo stato di conservazione, massicciamente contaminati da escrementi di roditori e sottoposti a procedure di congelazione con strumenti non idonei.

E’ stato inoltre accertato che diversi locali venivano usati come depositi senza autorizzazioni sanitarie; la struttura – secondo i Nas – era in precarie condizioni igienico-sanitarie e sulla maggior parte dei piatti del menu’ non vi era l’indicazione che si trattava di cibi congelati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.