Nel 2014 la terza edizione della “Giornata di studio del ratto”

In Italia  vivono oltre 200 milioni di topi concentrati soprattutto nelle grandi città come Roma, Milano, Napoli e Palermo. Ma anche nelle campagne e nei piccoli paesi la presenza delle colonie di ratti, topi e pantegane è in forte espansione.

Da qui la decisione dell‘Associazione italiana difesa animali ed ambiente di riproporre per il 5 marzo 2014 la terza edizione del “Topa Day – Giornata di studio del ratto”.

La manifestazione, che ha un titolo volutamente provocatorio, ha invece un programma serissimo. In quell’occasione, infatti, Aidaa organizzerà un convegno per discutere e conoscere da vicino la specie animale maggiormente diffusa in Italia, spesso identificata con le situazioni di degrado ma utilizzata in maniera massiccia nella ricerca scientifica.

Sono milioni i ratti e i topi che vengono ogni anno torturati e uccisi proprio per testare prodotti farmaceutici e medicamenti destinati prevalentemente al genere umano. E’ quindi importante imparare a conoscere da vicino questi animali.

Il Topa-day 2014 vuole essere una vera giornata di studio e conoscenza dei ratti”, spiega Lorenzo Croce, presidente di Aidaa, “ma anche l’occasione per denunciare i gravi danni collaterali dovuti alle derattizzazioni chimiche e per lanciare una campagna di educazione civica perchè spesso i topi proliferano dove si accumulano i rifiuti”. 

Leggi la notizia completa su OstiaTv.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.