Le analisi genetiche dei ratti di Molara confermano la necessità di controlli post eradicazione

Sono stati pubblicati su Biological Invasions, importante rivista scientifica internazionale, i risultati sulle analisi genetiche condotte sui ratti presenti sulle isole dell’Area Marina Protetta di Tavolara. I dati raccolti durante le annualità 2007/2008 e 2010, hanno dimostrato l’esistenza di popolazioni distribuite sulle due isole principali di Tavolara e Molara.

Già nel 2008, sull’isola di Molara era stato effettuato un intervento di eradicazione, ma nel 2010 i ratti aveva fatto la loro ricomparsa. Le analisi sugli esemplari catturati nel 2010 a Molara hanno dimostrato che si tratta di una nuova popolazione, confermando quindi che l’azione di eradicazione del 2008 aveva avuto successo.

La nuova popolazione è da attribuire probabilmente ad una introduzione involontaria da parte dell’uomo, confermando così la necessità di misure di bio security successive ai progetti di eradicazione.

Articolo tratto dal notiziario online Sassari Notizie

Il nostro commento

L’esperienza di Tavolara e Molara dimostra come i semplici interventi di eradicazione dei ratti, indipendentemente dalle metodologie utilizzate, non costituiscono soluzione al problema se non seguiti da opportune strategie di controllo e prevenzione.

Contattateci per avere maggiori informazioni in merito, grazie al nostro servizio di consulenze entomologiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.