Roma: allarme topi a Monteverde e Marconi, Municipi ‘casse vuote per derattizzazione’

“Non abbiamo risorse per poter fare una derattizzazione generale nel quartiere”. L’allarme viene lanciato all’Adnkronos dal presidente del Municipio XVI di Roma, Fabio Bellini.

Interpellato in seguito a diverse segnalazioni di residenti del quartiere romano di Monteverde, che denunciano la presenza di topi nelle strade, Bellini, elletto nel Pd e alla guida di una giunta di centrosinistra, si difende e chiama in causa il Campidoglio.

“Non mi risultano segnalazioni da parte dei comitati di quartiere relative a problemi macroscopici legati alla presenza di topi – precisa Bellini – Le scuole e i mercati rionali comunque rappresentano le situazioni piu’ a rischio, per questo a inizio anno svolgiamo attivita’ di prevenzione e verifiche puntuali nelle aree piu’ critiche.

Stiamo intervenendo nelle scuole e nelle zone segnalate dai cittadini con le risorse a disposizione, ma non possiamo fare una derattizzazione generale perche’ le risorse sono limitate”.

Risorse che sono indispensabili, spiega il presidente, per poter attivare l’intervento dell’Ama o di una qualsiasi ditta privata. “Ciascun Municipio dovrebbe aver a disposizione una sorta di ‘Ama card’ pari a 20mila euro ma si tratta di risorse aleatorie – sottolinea Bellini – perche’ derivano dal credito che il Campidoglio puo’ vantare nei confronti dell’Ama in seguito a eventuali multe per aver disatteso i servizi. Al momento queste risorse, che sono fuori bilancio, noi non le abbiamo; cosi’ come non ci sono le altre risorse dal momento che il bilancio di previsione del Comune 2012 non e’ stato approvato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.