USA – Allarme per caso di Peste Nera

E’ stata diffusa la notizia secondo la quale, nello stato dell’Oregon, un uomo di 50 anni sarebbe ricoverato in ospedale, in condizioni estremamente critiche per un raro caso di contagio di Peste Nera.

Secondo alcune indiscrezioniu, la vittima sarebbe stata morsa lo scorso 2 giugno mentre cercava di separe un topo da un gatto randagio, ma non è chiaro quale dei due animali abbia inferto il contagio.

La conferma ufficiale del caso di Peste Nera non è ancora stata data dalle autorità sanitarie dello Stato, ma secondo i medici, i sintomi presenti sono assolutamente tipici della malattia.

Secondo alcune fonti, pare che il gatto, che viveva nei dintorni della casa dove abitava l’uomo, sarebbe morto. Il corpo è stato immediatamente inviato al Centro Studi e Controllo Malattie Epidemiche, dove sarà eseguita l’autopsia.

E’ possibile che il gatto sia morto in conseguenza di un morso del topo che stava aggredendo. Se tale versione fosse confermata, si avrebbe la certezza della fonte del contagio.

Il batterio che provoca la peste è ospite delle pulci dei topi e può essere trasmesso agli esseri umani dal contatto con roditori o altri animali.Il caso è il quinto registrato in Oregon dal 1995, mentre, secondo le statistiche, in tutti gli Stati Uniti ogni anno vengono infettate dalle 10 alle 15 persone, generalmente nella parte occidentale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.